…2 progetti sociali di inclusione a favore di persone con disabilità, 1 simpatico calendario, 12 Sorrisi d’Autore… e tanti Artisti, Professionisti, Amici… che ci hanno donato tanta simpatia, solidarietà e un pò del loro tempo…

HANNO PARTECIPATO:

MICHELE MIRABELLA (GENNAIO), MIMMO MANCINI (FEBBRAIO), GIANNI CIARDO & ELISABETTA TONON (MARZO), EMANUELE NATALIZIO (APRILE), VINCENZO MASTROPIRRO (MAGGIO), ANTONIO MOSCHETTA (GIUGNO), PINO CAMPAGNA (LUGLIO), LUCA MAZZONE (AGOSTO), RAFFAELLO FUSARO (SETTEMBRE), RIMBAMBAND (OTTOBRE), MUDU’ (NOVEMBRE), RE’PAMPANELLE (DICEMBRE),  MICHELE ABBATICCHIO E ANTONIO DECARO  –

PH. PASQUALE AMENDOLAGINE, MIMMO CIOCIA, LETIZIA GATTI, GIUSEPPE FIORIELLO, MAURO IEVA, PIO MELEDANDRI, MARILENA MEMOLA, MASSIMO NARDI, MICHELE PARTIPILO, PIERFRANCESCO UVA.

SOSTIENI I 2 PROGETTI R.O.A.D. con “12 SORRISI d’AUTORE 2018 e sorridi tutto l’anno”….

>>>>PRENOTA IL TUO CALENDARIO QUI <<<<

 

Approfondimento

La Rete Organizzazioni Area Disabilità – R.O.A.D., costituita da organizzazioni no profit attive nell’area specifica,  è fondata su un “progetto comune”, coordinato ed integrato, di partecipazione attiva, tutela dei diritti ed inclusione delle persone con disabilità in situazione di fragilità disabilità nella Terra metropolitana di Bari, in linea con i principi richiamati nella Convenzione O.N.U. per i Diritti delle persone con disabilità.

A seguito di un avviso pubblico, la R.O.A.D nell’ anno 2016, in collaborazione con una organizzazione capofila assegnataria di due immobili confiscati alla criminalità organizzata, ha voluto impegnarsi congiuntamente per la riconversione d’uso con finalità sociali dei beni.

I due immobili avranno destinazioni sociali differenti ma coordinate:  nel primo, con il progetto denominato “Pro.v.i…amoci insieme”, è prevista la realizzazione di un modulo di residenzialità temporanea destinato a 4/6 persone con disabilità non motoria e con sufficienti capacità cognitive, al fine di accrescere i livelli di autonomia e di autosufficienza per una vita indipendente dalla famiglia origine, con l’assunzione delle responsabilità connesse al distacco dal “cordone” genitoriale,  anche in previsione del “Dopo di noi”.

Nel secondo immobile, in continuità col progetto di vita indipendente previsto nel primo, si intende strutturare un Bed & Breakfast gestito da anche da persone con disabilità,  al fine di potenziare le competenze ed esperienze di inclusione lavorativa.

Gli immobili confiscati, tuttavia, necessitano di importanti interventi di ristrutturazione ed adeguamento funzionale;  per tale finalità la R.O.A.D., in collaborazione con l’artista Francesco Sannicandro, ha coprogettato “Il percorso comune. 12 Sorrisi d’ Autore e sorridi tutto l’anno 2018”, per divulgare, attraverso questo simpatico calendario realizzato con la gentile collaborazione e partecipazione di numerosi artisti e professionisti, i progetti di inclusione sociale R.O.A.D. in corso.

Un ringraziamento particolare a tutti i professionisti che ci hanno onorato della loro spontanea e simpatica partecipazione ed alla estrosa interpretazione grafica a cura di Pierfrancesco Uva.